Come capire

anoressia

I DISTURBI ALIMENTARI :

Agenda Incontri

Gli incontri di “CONVERSANDO”

 ATTENZIONE: ‘Il punto accoglienza per i DCA’ e’ attivo presso NUOVO INGRESSO CAREGGI NIC 1, centro servizi, piano terra BOX 1 (a fianco BOX “Informazioni”), dalle ore 17:00 alle ore 18:00. Consultare il calendario presente sulla Home Page. 

ATTENZIONE: CAMBIA IL LUOGO DELLE NOSTRE RIUNIONI!!!

Informiamo tutti gli interessati che per disposizione della direzione di CAREGGI e per motivi legati all’orario, a partire dal prossimo 12 gennaio 2018 non sarà più disponibile l’Aula Prof. Filippo Pasquinelli all’interno del Padiglione 15 “PIASTRA DEI SERVIZI”.

Le riunioni quindicinali dell’ Associazione si terranno quindi presso il padiglione n°3 del NIC. Per quanto riguarda l’incontro del 23/02/2018 questo avverrà presso l’aula n° 7 del padiglione n°3.

Ogni altra variazione sarà prontamente segnalata.

 15 marzo 2018 – Giornata Nazionale del Fioccheto “lilla”

Questa Giornata offre speranza a coloro che stanno ancora lottando e mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dei Disturbi del Comportamento Alimentare (D.C.A.): Anoressia, Bulimia, Binge Eating, Obesità, EDNOS, e tante e nuove forme ancora…Per saperne di più, visualizza il link https://coloriamocidililla.wordpress.com/

fl_2018

 

 

 

23 febbraio 2018.  Convegno

“Disturbi dell’Alimentazione” presso l’Istituto Superiore della Sanità organizzato da Consult@noi

L’associazione “CONVERSANDO” sarà presente con una propria rappresentanza.

Di seguito il programma:

conv_2018

In anteprima la nuova Broschure informativa di CONVERSANDO:

B_2018

Le Associazioni si presentano

Inizia oggi un “viaggio” alla scoperta delle Associazioni di Consult@noi, associazione nazionale di secondo livello che raggruppa 20 #Associazioni in tutto il territorio italiano, dedite alla sensibilizzazione sui Disturbi del Comportamento Alimentare #DCA.
Si tratta di una serie di brevi video di presentazione, in cui ogni Associazione si racconta, presentando la propria mission e le proprie attività.
I video saranno caricati nel sito www.consultanoidca.it (tramite collegamento al canale di YouTube) e inseriti anche nella nuova mappa virtuale, in abbinamento a ciascuna Associazione, come una sorta di “biglietto da visita” che indirizza ai contenuti web e ai vari riferimenti/contatti sul territorio.
Il progetto si propone come lavoro di squadra, che permetta anche in parallelo di rafforzare il senso di comunità che anima l’Associazione Consult@noi, e di dare visibilità in maniera continuativa al lavoro svolto dalle nostre Associazioni nel corso di tutto l’anno.

Guarda la presentazione di “CONVERSANDO” ONLUS

Di seguito l’articolo pubblicato sul quotidiano “La Repubblica” del 27/04/2017 in Speciale ASSOCIAZIONI:

SPECIALE ASSOCIAZIONI pag2

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fl_2017

Abbiamo colorato di ‘lilla’ il NIC NUOVO INGRESSO CAREGGI

DSC_3871_1

     DSC_3868_1

 

 

 

 

 

 

Inoltre su 120 autobus della linea ATAF sono stati esposti cartelli di sensibilizzazione ai DCA

DSC02852_1

DSC02854_1

Rendiamo noto che:

Con l’Atto Dirigenziale n. 1479 del 10/04/2014 l’ Associazione “CONVERSANDO”  è stata iscritta al n° 868 al Registro Regionale del Volontariato – Sezione Provincia di Firenze.

girasoli

Perché ci chiamiamo così

Perché è dalla conversazione che abbiamo tratto giovamento.
Abbiamo imparato ad ascoltare, a conversare con semplicità e senza riserve mentali; a raccontare, talvolta con sofferenza,  le quotidiane difficoltà nei rapporti familiari con le figlie malate.
Così si è manifestata l’efficacia della terapia di gruppo.
Per gestire il rapporto con  una figlia/o affetta/o da Disturbi Alimentari bisogna prima di tutto imparare a gestire noi stessi.

A chi ci rivolgiamo

A genitori  di figlie e figli che attraversano un disturbo alimentare e che non sanno a chi rivolgersi per risolvere il problema o quanto meno per cominciare a capire come affrontarlo nella maniera giusta.

Dove c’incontriamo

Siamo ospitati all’interno del Padiglione 15 “PIASTRA DEI SERVIZI”  – Aula Prof. Filippo Pasquinelli.-
presso l’A.O.U. Careggi di Firenze.

Quando ci incontriamo

Il venerdì, ogni quindici giorni, dalle 18:00 alle 20:00, secondo un calendario che viene organizzato trimestralmente.

Il perché del girasole

I suoi petali gialli mettono allegria e ricordano il sole. Infatti in antichità i girasoli erano i fiori che rappresentavano proprio il Dio Sole presso le popolazioni indigene. Impossibile infatti non pensare al sole con i suoi petali gialli!
Proprio questa affinità del fiore con il sole è in grado di infondere gioia e speranza, ma è anche simbolo di amore!
I girasoli sono anche il fiore ideale da regalare per una laurea o per un amico o un collega che ha raggiunto un traguardo importante: è infatti un fiore che con la sua solarità si presta a rappresentare vittoria e successo!
Il girasole infine è il fiore perfetto  a chi si vuole augurare una guarigione o positività.