IV CONVEGNO NAZIONALE SUI DISTURBI ALIMENTARI

Posted by on ott 13, 2018 in Senza categoria | 0 comments

consult@

10 Novembre – 2018 “IV Convegno Nazionale sui Disturbi Alimentari” presso Auditorium C.T.O. Largo Palagi , 1 (Firenze) .

 

10 novembre 2018 a Firenze – Quarto Convegno Nazionale Consult@noi “Lo stato delle cure in Italia: esperienze familiari e professionali” 
Partecipazione gratuita – per iscrizioni consultare il sito www.consultanoidca.it (modulo iscrizioni al link http://www.consultanoidca.it/index.php/blog ).

Il convegno nasce a seguito dell’ Istituzione della Giornata Nazionale del Fiocchetto Lilla dedicata ai Disturbi del Comportamento Alimentare da parte del Ministero della Salute (come da Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana, 19.06.2018: http://www.gazzettaufficiale.it/eli/…/2018/06/19/18A04218/sg). A tal fine, le amministrazioni pubbliche, anche in accordo con tutti gli enti e gli organismi interessati, promuovono l’attenzione e l’informazione sul tema dei disturbi del comportamento alimentare sia nell’ambito delle rispettive competenze sia attraverso idonee iniziative di comunicazione e sensibilizzazione. Tra gli obiettivi che l’Associazione Nazionale Consult@noi vuole porsi in questo Convegno c’è il dare rilievo a questa legge attraverso le testimonianze e le esperienze non solo delle varie Associazioni che afferiscono a Consult@noi ma anche dando voce e spazio alle altre Associazioni che operano sul territorio nello stesso ambito. Inoltre, con la partecipazione delle Istituzioni si vuole che queste accolgano le impellenti necessità delle famiglie che si trovano a vivere con questa dolorosa patologia.
disturbi dell’alimentazione sono un problema di sanità pubblica di crescente importanza ed oggetto di attenzione sul piano scientifico e mediatico per la loro diffusione e per l’esordio sempre più precoce tra le fasce più giovani della popolazione.
Il principale scopo che il Convegno si prefigge è, in continuità ai Convegni precedenti organizzati con l’Istituto Superiore di Sanità e in conformità alla Conferenza di Consenso del 2012, di fare il punto sulle criticità ancora presenti per stabilire gli obiettivi da raggiungere su tutto il territorio nazionale.
L’evento è rivolto a tutti coloro che si trovano a vivere e a interessarsi di tali disturbi: ricercatori, rappresentanti istituzionali, operatori sanitari e sociali, auspicando una fruttuosa collaborazione nel contribuire allo sviluppo di iniziative, strumenti ed azioni di programmazione per la cura e il prendersi cura delle persone affette da queste severe patologie.